Sto qui.

Confesso che ho avuto in passato, molto forte,  la tentazione di fermare la mia corsa: non avevo rincorsa e, davanti a me, non vedevo strade che mi interessava percorrere.

L’avere un figlio piccolo non mi rendeva essenziale: intorno a me era tutto un brulicare di persone che sapevano essere madri migliori di me, che sapevano esattamente cosa fare.  Se il mio posto fosse rimasto vacante sarebbe stato semplicissimo trovare un rimpiazzo e c’erano ottime probabilità che sarebbe stato migliore. Di questo ero convinta.

Un solo dubbio mi restava: che mio figlio avrebbe potuto sentirsi responsabile e questo lo trovavo profondamente ingiusto. Ogni volta che arrivavo a questa svolta dei pensieri dovevo arrendermi e affrontare una nuova giornata con la pesante prospettiva che non sarebbe stata l’ultima. “Aspetterò”, pensavo, “aspetterò quando sarà più grande, quando non servirò più, quando avrà altri legami, quando potrà capire”.

Mio figlio è cresciuto. E’ ormai autonomo, ha altri legami, può capire. Ma mi ha giocato un brutto scherzo.
La sua indipendenza, la sua lontananza, il suo sguardo fisso sul futuro oltre le mie spalle, il suo carattere fortissimo, il suo cinismo, la sua serietà, le sue debolezze hanno fatto di lui il personaggio di una storia che non voglio perdermi. Non fa niente se non gli servo più, se non sono più un interlocutore interessante per lui: io voglio restare qui a vedere cosa combina.

E poi vuoi mettere l’orgoglio di quando raggiunge un risultato importante.

E poi vuoi mettere quando, febbricitante, tira fuori una mano da sotto le coperte, afferra la mia che ormai è minuscola in confronto alla sua, e mi sussurra “stai qui”.

Sto qui.

Non sai quanto.

Annunci

One Reply to “Sto qui.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...