Tempo

di francaberbenni

Dal cellulare ho tolto tutte le notifiche sonore: social, whatsapp, mail. Ora il telefono pretende la mia attenzione solo quando c’è qualcuno che mi vuole parlare. Per il resto, colleziona simpatiche iconcine sul bordo superiore che aspettano, educatamente, che io decida (o mi ricordi) di dedicare loro del tempo.

Ne ho guadagnato in visuale, con gli occhi sempre più spesso rivolti in alto o davanti a me, e non in basso. Non mi sembra cosa da poco.

Ne ho guadagnato nella gestione del tempo. Che mi piace impiegare in grossi blocchi in tutte le questioni che mi interessano davvero piuttosto che sbriciolarlo dietro ad ogni richiamo. Non mi sembra cosa da poco.

Scegliere il tempo da dedicare ad ogni cosa e non lasciare che ogni cosa si prenda il tempo che vuole.

Non è per niente una cosa da poco.

Annunci