Passaggio di consegne

È iniziata con un “Da’ retta a ‘na vecchia”.

Poi è arrivato tutto il resto: l’asfalto (tanto), lo sterrato, la ghiaia, le salite (poche, ma potrebbe cambiare idea), la pioggia, la neve, il freddoporco, l’alba, il buio, il caldoumido padano, la convivenza con piedi orrendi e spesso doloranti.
“Però è lenta” l’ha rassicurata, “ti godi il panorama”.

Sembrava un passaggio di consegne sereno finché non è venuta fuori la storia delle alette glitterate. Qui la giovane si è fatta prendere dallo sconforto.
Le ho immortalate mentre la vecchia la abbracciava e la consolava: “Le ha fucsia, forse la scampi”.

14600993_10210091038126783_8346011693216352731_n

Annunci